500 CHARS (Part 2)

… se hai perso la (Part 1) clicca qui

insomma dopo essere riuscito a comprimere in 500 caratteri tutto quello che volevo dire mi sono ricordato della mia maestra delle medie che elogiava il dono della sintesi, dopotutto “nulla di nuovo sole” :-)

Come possiamo fare per generare interesse e incuriosire le persone tanto da farci ascoltare ?

Come dicevo aveva suscitato il mio interesse un articolo del Dott. Ehrenreich professore alla Harvard Business School di una materia dal nome già di per se intrigante “Comunicazione Persuasiva nel Business” nel quale indicava 4 tipici errori da evitare.

Passo Falso #1: Comunicare nel modo che TU preferisci, non nel modo che vogliono i tuoi ascoltatori
Tu sarai certamente appassionato del tuo lavoro tanto da amare restare a discutere di ogni più piccolo dettaglio per ore … ma … sorpresa delle sorprese: non a tutti interessano i tuoi dettagli !!! Non riguarda TE, devi pensare alle necessità di chi ti ascolta e alle loro preferenze sulla modalità di ascolto e dare a loro quello che vogliono.

Passo Falso #2: Aspettare troppo prima di arrivare al sodo.
Chi ti ascolta potrebbe decidere di fare un piccolo pisolino mentre tu cerchi adì arrivare AL PUNTO. Ma ancora più importante, tu potresti perdere la tua opportunità di raccontare il tuo punto chiave. Supponiamo tu avessi stabilito di usare 1 ora per arrivare AL PUNTO. Hai preparato le tue bellissime 20 pagine di presentazione, ma 10 minuti prima del termine 2 delle persone chiave vengono chiamate dalle loro segretarie e devono uscire della stanza ma, ovviamente vi dicono, “continui pure con i miei collaboratori”. E tu non eri ancora arrivato alla pagina CHIAVE !!!

[adsenseyu1]

Passo Falso #3: Impostare la storia nell’ordine in cui hai svolto il lavoro, non nel modo più facile da capire.
Diciamo che stai lavorando per promuovere la posizione del Prodotto A in un mercato che già terribilmente compromesso. Per capire meglio cosa fare hai intervistato i clienti, confrontato le caratteristiche dei concorrenti, parlato con i fornitori. Invece di dire “bene, questo è quello che ho imparato dai clienti, ho capito i fornitori, ho imparato dai concorrenti” prova a dire “Queste sono le 4 cose che dobbiamo migliorare per migliorare la posizione del Prodotto A” poi supporta ogni azione con le informazioni recuperate dai clienti, concorrenti e fornitori.

Passo Falso #4: Essere troppo prolisso nei tuoi scritti.
Oggi tutte le persone sono bombardate da moltissime informazioni – dalle email, i giornali, i book, i social, le newsfeeds e così via. Il nostro livello di attenzione non è mai stato cos’ basso. Mail con più di 500 parole potrebbero non essere lette: Accorciale !!!

* * *

Link originale qui