DPI – Trova l’errore

Bhe diciamo che dopo aver visto questo video ho contattato subito la società alcolisti anonimi per una segnalazione :-)

Poco dopo mi sono concentrato sull’utilizzo dei DPI da parte di questo simpatico probabile alcolista … ed ecco l’idea, facciamo un gioco!

Il gioco è questo: guardiamo il video e troviamo l’errore :-). Più utilizzi errati dei DPI riconosciamo, più condizioni pericolose evidenziamo e più avremo allenato il nostro istinto … godetevi il video intanto e … commentate liberamente.

Comincio io con questa segnalazione:

1) dal video sembra che la fune utilizzata, altrimenti detta nelle normative “cordino” sia una “normalissima” fettuccia senza alcun sistema di assorbimento della caduta.

L’assorbitore di energia ha un compito importantissimo, diciamo che chi si assicura vorrebbe … non cadere … ma anche rimanere vivo :-) Al momento dell’arresto, dopo una caduta, qualche elemento deve assorbire l’energia che si è generata con la caduta stessa … il dissipatore di energia ha proprio questo scopo, in assenza di tale componente l’energia viene dissipata principalmente … dalla nostra colonna vertebrale :-( !!!.

Solo per sensibilizzare un pochettino all’uso corretto dei sistemi ricordo che una caduta di 5 metri su una via ferrata di una persona di corporatura media può produrre una forza superiore ai 20 kN con la possibile rottura dei moschettoni o degli ancoraggi del cavo!

Orca!!! 20 KN equivale ad una massa di 2040 Kg!!!
Che Botta!!!

PS: per chi ama la montagna e … leggere … eccovi accontentati: CAI – Commissione materiali: test sull’utilizzo dei dissipatori