La montagna Parla

Abbi massimo rispetto per questo luogo
e per tutto ciò che quassù trovi
Se tu non l’hai portato con fatica,
qualcun’altra lo ha fatto.
Se tu essere vivente,
non credi in un essere supremo,
guardati attorno e pensa,
se tu saresti in grado di fare tutto ciò che il
tuo occhio vede.
Amami e non ti tradirò,
sii coraggioso e mi vincerai.
Attento a dove posi il piede
per colpa tua qualcun’altra più in basso può
perdere la vita.
Ai 1500 metri dimentica chi sei.
Con persone di differenti età usa il “voi”
e con persone della stessa età usa il “tu”.
A 2000 metri dimentica il mondo,
gli affanni, le caste, e goditi la pace.
Ai 2500 metri dimentica il tuo io,
la boria, la cultura, la forza fisica,
perché se quassù sei giunto,
sei in tutto e per tutto uguale agli altri
che quassù stanno.
Non credere, piccolo uomo,
di essere chissà chi,
perché prima che tu esistessi io già c’ero
e quando tu non esisterai più io ancora ci sarò.