Perché aspettare ?

Che bello quando si riesce a dedicare la domenica ad un po di sana lettura, quando poi è un libro a chiamarci è ancora più bello.

Questa mattina m sono alzato, sono passato davanti alla libreria ed un libro mi ha chiamato:
“pssss pssss pssss ehi … ehi tu ! Si dico a te … vieni qui un secondo, bravo.
Apri a caso su una pagina, bhe diciamo a caso … al resto ci penso io, dai non farti pregare, fallo adesso !!!”

Bhe la voce era insistente così ho preso IL libro e l’ho aperto a caso (?) …

“Talvolta si sente dire: ‘Un giorno ti guarderai indietro e riderai di tutta questa storia’.
Quello che mi chiedo io è:
perché aspettare?'”

Credo di aver trovato il libro da RI leggere :-)

PS: oggi con i motori di ricerca credo sia facilissimo trovare a chi appartiene … non fatelo, aspettate che sia lui a trovarvi :-)